about

“Mi piace riflettere sui processi della memoria e sulla complessità della realtà, mettendo in discussione la percezione spaziale degli ambienti antropici urbani e industriali. Una realtà geometricamente codificata e misurabile che la nostra memoria, con il passare del tempo, continua a ridefinire sottraendo e aggiungendo elementi, destrutturandola. Sottraggo materia dal blocco per ottenere la forma e aggiungo pigmento per eliminarla.”
I like to reflect on the processes of memory and on the complexity of reality, questioning the special perception of urban and industrial anthropic environments: a geometrically codified and measurable reality that our memory, with the passage of time , continues to redefine, substracting and adding elements, deconstructing it. I subtract material from the block to get the shape and add a pigment to eliminate it.

Nato nel ‘69, studia all’Istituto Statale d’arte di Urbino diplomandosi in grafica pubblicitaria e fotografia, consegue il diploma di scultura all’ Accademia di Belle Arti di Urbino. E’ docente di discipline plastiche, vive e lavora a Fano (pu) – Italy.
Born in 1969, has studied at the Art Institute of Urbino getting a diploma in advertising graphics and photography, he took a degree in sculpture at Fine Arts Academy of Urbino. He is a teacher of plastic disciplines, he lives and works in Fano (pu) Italy.


Principali esposizioni/main exibitions:

2017 -  “Coefficiente di Rottura” Galleria Laboratorio 41 Macerata  a cura di Alessandro Leanza, testo Paola Gennari.

2016 – “Ortogonale Minima” Galleria Laboratorio 41 Macerata  a cura di Alessandro Leanza, Paola Gennari (solo exibition). – “[de] Habitat” Galleria Il Pomo da DaMo Imola  a cura di Paola Gennari (solo exibition).

2015 -  ”Luoghi minimi” (installazione per Marmomacc & The City) Piazzetta Navona Verona. – “Ombre” Abbazia di San Vincenzo/ Furlo Acqualagna a cura di Luigi Campanelli (solo exibition).

2014 – “Interno1/Interno2” (installazione per Marmomacc & The City) Piazza Bra/Arena Verona. – I Saloni  2014 Paolo Tosti /Disegni (solo exibition) per I Conci Design Milanofiera.

2013 – “I Luoghi del Contemporaneo”  Palazzo della Signoria Jesi a cura di G.Bassotti/ S. Cardinali (solo exibition).

2012 -  “Paesaggio: tracce di Passaggi” Centro Arti Visive Pescheria Pesaro.

2011 -  Cersaie 2011 I Conci Design (solo exibition) – Bologna Fiera.

2010 – “Aspetti di arte astratta nella raccolta Fiocchi” Forte Malatesta Ascoli Piceno a cura di A. Ginesi. – “Pietreintime” Paolo Tosti (video) MeMo Mediateca Montanari a cura di M.Sparaventi Fano. – I Saloni              Fiera Milano Rho – I Conci Design (solo exibition).

2009 - “Continuità in movimento” Galleria Lagorio Arte Contemporanea Brescia.

2008 – “Memorabilia” Galleria Comunale S.Croce Cattolica a cura di Annamaria Bernucci.

2006 – “Aperture” Palazzo ex-Pretura Sassoferrato a cura di Mauro Corradini. – “Archeo industrie” Galleria Orange studio porto San Giorgio testo di Antonio Di Gaspero (solo exibition).

2005 – “Patrie rapite” Galleria Orange studio porto San Giorgio testo di Antonio Di Gaspero (solo exibition).

2003 – “Disabitare” Galleria S.Croce-Cattolica / Castello di Montegridolfo  a cura di  Annamaria Bernucci e Roberta Compagnucci.

2002 – “Transiti” Palazzo Albani Urbino a cura di Bruno Ceci. – Galleria Van Der Vlist  Leiden (Olanda).

2001 – “Paolo Tosti” Zucca Arte Design Pesaro (solo exibition).

2000 – “Percorsi d’arte Contemporanea” Centro Congressi  Peglio a cura di Giorgio Auneddu Mossa.

1998 – “Zibaldone 1793/1997″ Galleria Franca Mancini Pesaro. – “Lo sguardo del Mercenario” Paolo Tosti – Piero Roi, Giardini Rocca Roveresca Senigallia presentazione di Gianruggero Manzoni. – “Artefici”               trentennale dell’Accademia di Belle Arti Rampa Francesco di Giorgio Martini,Urbino.

1997 – “Paolo Tosti sculture disegni” Galleria d’Arte Contemporanea Sala Bramante Fermignano a cura di Bruno Ceci (solo exibition).

fiere/fair:

2010 – Miart  Galleria Lagorio Arte Contemporanea.

2009 –   Art Verona  Galleria Lagorio  (solo exibition). - Miart Galleria Lagorio Arte Contemporanea -

2008 – Miart  Galleria Lagorio Arte Contemporanea.

2007 - Miart Galleria Galleria Lagorio Arte Contemporanea.

simposi/symposiums:

2004 – Simposio internazionale di scultura su pietra della Maiella Caldari (ch).

1999 - Simposio Internazionale di scultura su Pietra S.Benedetto Del Tronto (ap)

1998 – Simposio Internazionale di scultura Cavaion Veronese (vr)

1997 – Simpocio Internacional de escultura Fines Almeria (Spagna).

1996 - Simposio internazionale di scultura su pietra Caorle (ve)

1992 - Simposio Internazionale di scultura su granito Quartu S.Elena (ca).


/ bibliography : Gianruggero Manzoni “Lo sguardo del mercenario” 1996/1998. – Bruno Ceci “Paolo Tosti sculture” 1997. – Carlo Melloni Palazzina Azzurra 1999.  - Giancarlo Bassotti catalogo  ”Proposte” 1999. – Giorgio Auneddu Mossa “Percorsi di Arte contemporanea” 2000. – Roberta Compagnucci “Disabitare”. – Antonio Di Gaspero “Patrie Rapite” 2005. – Mariano Apa “Aperture” 2006. – Antonio Di Gaspero “Archeo Industrie” 2006. – Paolo Maria Rocco “Nel pensiero dei luoghi”2010. – Erminia Gelso  ”L’ospite tiranno 4″ 2013. – Paola Gennari “Interno1/Interno2″  2014. –  Luigi Campanelli “Ombre” 2015. – Paola Gennari  [de]Habitat 2016. – Paola Gennari  ”Ortogonale Minima” 2016. – Paola Gennari  ”Coefficente di Rottura” 2017.